Formati di stampa

Le stampe fotografiche possono essere ordinate in diversi formati (dimensioni), diverse tipologie di carta fotografica e con diversi stili di rappresentazione.
Non è una scelta facile e condizionerà una volta per tutte la foto che appenderete, quindi non va presa alla leggera

 

Dopo aver scelto la foto rimane da scegliere come stamparla e anche in questo caso non è detto che la scelta sia semplice ed immediata.
Di seguito vi riporto una breve guida esemplificativa per aiutarvi sulla scelta del tipo di stampa che meglio si adatta alle vostre esigenze.

 

Scelta dello stile e dimensioni

Prima di tutto conviene scegliere lo stile di stampa.
Normalmente realizzo stampe utilizzando due stili di stampa che io definisco classico o personalizzato.

 

Stile classico

Stile personalizzato

 

Stile classico

Lo stile standard consiste nella stampa della foto su tutta la superficie dispondella carta scelta (quindi senza bordi).
La scelta se inserire o meno un passpartout prima di incorniciare la foto è lasciata al cliente finale.

Le dimensioni disponibili per questo stile di stampa sono:

20x30 cm
30x45 cm
40x60 cm
50x75 cm

 

Stile personalizzato

Lo stile personalizzato è un mio stile di rappresentazione della foto già predisposta in fase di stampa da un passpartout bianco con un effetto ombra tridimensionale che aumenta l'impatto della foto. Le dimensioni finali sono gi&agreve; pensate per l'utilizzo con una delle cornici che comunemente si trovano in commercio.

I formati per questo tipo di immagine devo tenere in considerazione due tipi di dimensioni:

  • Le dimensioni esterne (cioè quelle che serviranno poi la cornice)
  • Le dimensioni interne che sono le vere e proprie dimensioni della foto stampata

I formati disponibili per lo stile personalizzato sono:

30x40 (formato interno 20x30)
40x50 (formato interno 30x45)
50x70 (formato interno 40x60)

 

Scelta del tipo di carta

Una volta scelto lo stile è necessario scegliere il tipo di carta su cui poi realizzare la foto.

Normalmente la scelta ricade su tre tipi di carta (ma ovviamente si possono concordare esigenze particolari)

Stampa su carta fotografica lucida
Questo tipo di carta risulta particolarmente luminosa ed è adatta a luoghi dove l'illuminazione non è molto forte o ci sono pochi riflessi sulla superficie del vetro della cornice

 

Stampa su carta fotografica opaca
Questo tipo di carta risulta adatta a luoghi molto luminosi in quanto, nonostante la superficia opaca, restituisce colori brillanti e ben definiti e non soffre dei riflessi dovuti alla luce sul vetro della cornice (ma dipende sempre da quanta luce c'è nell'ambiente)

 

Stampa su carta FINE ART
Questo tipo di carta è molto particolare, anche qui ci sono diversi tipi di carta che differenziano soprattutto dalla grammatura (peso della carta) e dalla capacità di trattenere più a lungo i colori ed esaltare la brillantezza dei bianchi e dei neri (consigliata per le foto in bianco e nero)